Versions Compared

Key

  • This line was added.
  • This line was removed.
  • Formatting was changed.

...

  • Max Minuti Pausa : se impostata permette di definire un intervallo di tempo in cui il dipendente può essere in pausa, senza che questa sia considerata un'assenza ( il dipendente deve timbrare l'uscita e l'ingresso dalla pausa ). Questa misura vale solo nei periodi di lavoro pianificati (per es. non vale durante un periodo straordinario)
  • Durata minima periodo per pausa: permette di impostare la durata minima della pausa
  • Arrotondamento timbratura entrata: permette di impostare come verrà arrotondata la prima timbratura ( es. 15 min ) se uno entra alle 09.03 gli verrà segnato come 09.15
  • Arrotondamento timbratura uscitapermette di impostare come verrà arrotondata l'ultima timbratura ( es. 15 min ) se uno esce alle 17.54 gli verrà segnato come 18.00
  • Arrotonda solo prima e ultima: se abilitato permette di considerare gli arrotondamenti solo della prima ed ultima timbratura 
  • Arrotondamento periodi di presenzapermette di impostare come verranno arrotondate le presenze ( es. 15 min ) se uno entra alle 09.03 gli verrà segnato come 09.15
  • Arrotondamento periodi di assenza permette di impostare come verranno arrotondate le assenze 
  • Arrotondamento periodi in eccedenza: permette di definire come vengono arrotondati i minuti in /straordinari ( es. 15 min ) se un dipendente lavora 48 min gli verranno conteggiati solo 45 min
  • Flessibilità giornaliera: rappresenta il numero di minuti con cui si può iniziare a lavorare in  ritardo e finire in ritardo rispetto al proprio turno; ad esempio con una Flessibilità giornaliera di 60 minuti, un dipendente può iniziare a lavorare dalle 8.00 alle 9.00 e finire dalle 17.00 alle 18.00; in questa sezione si parametrizza la Flessibilità giornaliera aziendale, questo parametro può comunque essere personalizzato per ogni singolo dipendente
  • Flessibilità mensile: rappresenta il massimo dei minuti di debito o credito banca ore cumulabili in un mese
  • Minuti minimi straordinari: rappresenta i minuti minimi per essere considerati straordinari ( es. se impostato a 30 min; lo straordinario entrera in vigore dopo 30 minuti dalla fine dei minuti regolari )
  • Presenza minima per buono pasto: si può specificare il tempo ( in minuti ) necessario affinchè si riceva il buono pasto
  • Mese inizio anno fiscale: rappresenta il mese in cui inizia un anno fiscale
  • Giorno inizio anno fiscale: rappresenta il giorno in cui inizia un anno fiscale; tipicamente per le aziende commerciali corrisponde al 1°Gennaio, per gli Istituti scolastici il 1° Settembre
  • Default giustificativo assenza: è il giustificativo d’assenza predefinito che viene utilizzato per l’elaborazione automatica delle presenze. Quando il sistema GOPlanner Time rileva che un Dipendente era assente durante un orario pianificato, assegna automaticamente il giustificativo di assenza predefinito (ad es. “assenza ingiustificata”, “debito banca ore”, ecc). Ovviamente questo giustificativo può essere modificato successivamente (assegnando ad es. “malattia”, “permesso breve”, ecc.)
  • Default giustificativo eccedenza: è il giustificativo per le ore straordinarie predefinito che viene utilizzato per l’elaborazione automatica delle presenze. Quando il sistema GOPlanner Time rileva che un Dipendente ha svolto un lavoro straordinario, assegna automaticamente questo giustificativo. Tipicamente questo può essere di due tipologie: straordinario o credito banca ore.
  • Conguaglio Banca ore: settando questo parametro si indica al sistema GOPlanner Time di compensare automaticamente la banca ore giornaliera. Ad esempio se un dipendente un giorno ha fatto 30 minuti di assenza la mattina (debito banca ore) e ha lavorato 45 minuti in più (credito banca ore) nel pomeriggio, il processo di elaborazione presenze assegna per questo giorno 15 minuti di banca ore credito
  • Lingua: si può selezionare tra le seguenti lingue: italiano, inglese, spagnolo e francese
  • Riconoscimento Automatico Turno: se abilitato permette al sistema di assegnare in automatico il turno al dipendente
  • Gestione aziende esterne: se abilitato permette di gestire le aziende esterne ( aggiunge il campo azienda nel menu admin )
  • Visualizza Foto: permette di visualizzare la foto del profilo
  • Formato Ora Excel: i dati dell'export possono essere di due tipi Ora Minuti  o Decimale
  • Crea badge Sconosciuti: 
  • Gestione Mensa: aggiunge il modulo per la gestione delle presenze della mensa 
  • Minuti minimi pausa pranzo:   definisce i minuti minimi che un lavoratore deve lavorare per essergli riconosciuta la pausa pranzo
  • Ora inizio pausa pranzo: definisce l'orario di inizio della pausa pranzo
  • Ora fine pausa pranzo: definisce l'orario di fine della pausa pranzo 
  • Durata minima pausa pranzo: definisce la durata minima della pausa pranzo
  • Durata massima pausa pranzo: definisce la durata massima della pausa pranzo
  • Flessibilità estesa: 
  • Numero Livelli Autorizzazione: definisce il livello di autorizzazione per le richieste di permesso/ferie
    Pagebreak


    Image Modified
Contratti

Come accedere alla pagina:

...

Cliccare su  in alto a destra e compilare i dati richiesti. 

Pagebreak

Postazioni

Come accedere alla pagina:

...

NOTE: L’unico campo obbligatorio è la Ragione sociale.pagebreak


Dipartimenti

Come accedere alla pagina:

...

In questa sezione si specificano i dati Anagrafici dell'Utente, la lingua di visualizzazione, se fa parte di un'azienda esterna e un eventuale Riferimento ( es. IT, UK, SI ecc. )

Image Modified

  • Nome: si specifica il nome del dipendente
  • Cognome: si specifica il cognome del dipendente
  • Attivo: permette di disattivare un utente che non è più presente in azienda
  • Gestione presenze: selezionando questo flag all'utente viene abilitata la gestione delle presenze
  • Access Roles: è possibile specificare che tipo di privilegi abilitare ad un dipendente ( admin cliente - ruolo di amministratore, capoDipartimento- ruolo di amministratore per uno o più dipartimenti, adminDipendente - dipendente con privilegi di modifica del proprio account, dipendente - permette la sola visualizzazione dei propri dati senza privilegi di modifica/eliminazione dati )
  • Email: corrisponde al nome dell’account dell'utente con cui può accedere alla piattaforma. Se viene inserito l’email, dopo il salvataggio il dipendente riceverà automaticamente una mail con un link tramite il quale potrà scegliersi la password (attenzione: la password deve essere scelta entro 48 ore; dopo questo termine l’amministratore deve generare una nuova password.
  • Sede*: permette di indicare la sede di riferimento dell'utente
  • Dipartimenti: permette di specificare a quale dipartimento o dipartimenti fa parte l'utente
  • Gruppi: permette di selezionare un gruppo di cui fa parte il dipendente. Valido solo in caso di controllo accessi* 
  • Aree: Valido solo in caso di controllo accessi*
  • Aree Controllate: Valido solo in caso di controllo accessi*
  • Badge: permette di associare uno o più badge al dipendente
  • Dipartimenti: permette di associare un dipartimento ad un dipendente
  • Note: permette di inserire eventuali note
  • GoPlanner Desktop: permette di abilitare il pulsante per registrare le sole attività o anche le presenze del dipendente
  • Codice telefono: è un campo, che va utilizzato solo in caso di utilizzo dell'applicazione su smartphone ( Android o iOS )

...

 Cliccando su questa icona si entra nella pagina dei DETTAGLI delle dove si possono visualizzare e modificare i dati ( Giustificativo assenze, eccedenze ecc. )

Pagebreak


Modifica presenze/timbrature

...

Facendo click sulla matita posta sulla destra si entra nel menu DETTAGLI delle presenze/timbrature. Nell'esempio sotto riportato il sistema è stato configurato in modo da riconoscere in automatico le ore di assenza come “Assenza Banca ore”. L’utente può modificare questa voce in due modi: aprendo il menu a tendina o eliminando la voce e crearne una nuova cliccando sul pulsante .

Image Modified

  • Per aggiungere una timbratura bisogna inserire l’orario della timbratura, il verso ( ingresso o uscita ) e il timbratore ( questa voce può rimanere anche vuota ma è consigliabile selezionare il timbratore che viene utilizzato di solito ) per concludere l’operazione cliccare sul pulsante 
  • Per disattivare ( o riabilitare ) una timbratura posizionare il cursore del mouse sulla timbratura desiderata. Verrà visualizzata un icona verdenel caso si voglia abilitare una timbratura e un’icona rossanel caso si voglia disabilitare una timbratura. Per cambiare verso della timbratura ( es. da ingresso ad uscita ) cliccare sull'icona  

...

La prima tabella visualizzata è la tabella semplificata che riepiloga in modo sintetico tutte le ore lavorate ( ordinarie e straordinarie ). Per visualizzare maggiori dettagli fare click sulla scheda Tabella estesa.

pagebreak

Lista presenti

Come accedere alla pagina:

...